Musica e professione

IL TESTO


TIRED NURSE'S BLUES

Oh baby mi son strac d'andè a travaijè
col bast ansima a l'spale e la bocia al pè (2v)
Oh Baby peuss pi nen maseme avanti e 'ndrè
col cioch ch'am'sgomita e 'l veij ch'a veul pisè (2v)
Oh Baby mè client m'sciapo tuti j'oss
carije e descarije a son tuti gross (2v)

Refrain: E a mi che son 'nfermè per nen finì sgnacà
toch'ria per scampela scapè a gambe 'lva.
Ma mi che son 'nfermè veul nen finì 'mpicà
e 'l man che già a fermijo l'han màpi 'n pensè:
sulvesse e deje giù a patlè, sulvesse e deje giù a patlè.

Oh Baby ai la fas pì ruschè la neuit e 'l dì
Natal Pasqua e Capd'an per dontre sold mufì (2v)
Oh Baby che rotam a la fin 'd la giornà
per gambe doi balon, la schin-a bastonà (2v)
Oh Baby che 'd papè ch'am mando da lasù
servissu almeno al cess per pulidese 'l cul (2v)

Refrain: E a mi che son 'nfermè ...

Oh Baby ai è 'd Cap'sala seriose pai ed pat
ti treuvi 'ncantunà per nen bugè i garet (2v)
Baby si dotorin che l'han studià a Turin
con la boca a cul 'd galina am fan caghè da drit (2v)
Baby che 'd dotorass pai d'anie 'nt 'n paciass
che marcio tuti dur e gonfi pai 'd babiass (2v)

Refrain: E a mi che son 'nfermè ...


NOTA CRITICA LA TRADUZIONE LA PARTITURA