Fecalomi su Marte


Non si è ancora spento il clamore sollevato dalle immagini inviate dalla sonda USA su Marte, che una rivelazione sconvolgente semina sbigottimento tra gli addetti ai lavori.
Svelata da un IP turnista in lungodegenza la natura degli strani oggetti nerastri che punteggiano la superficie marziana. Secondo il collega si tratterebbe di fecalomi, sparsi ad arte per simulare una inanimata distesa di sassi.
Concordi sono i teorici del nursing: "Marte è il lavapadelle della Galassia".
Le dichiarazioni hanno sollevato l'incredulità, se non l'aperta ostilità della comunità scientifica più retriva, mentre studiosi di più aperte vedute hanno validato la sconcertante interpretazione.
Ma la rivelazione... 
segue

Orizzonte di Marte

Una veduta d'insieme del pianoro marziano